venerdì 9 marzo 2012

Dr.Morgue #6 su LoSpazioBianco.it

Nuova recensione in "Brevisioni" de LoSpazioBianco.it, famoso portale di approfondimento sui fumetti (italiani e non).  Salvatore Cervasiorecensisce Dr.Morgue n.6 - La Morte Inattesa.
Termina la prima miniserie dedicata a Yorick Malatesta (anche se in seconda di copertina ci viene preannunciato che almeno uno speciale gli sarà  ancora dedicato); un personaggio che è riuscito in soli sei numeri a far parlare di sè sia il pubblico che la critica specializzata grazie alla sua diversità  (ricordiamo che è un asperger, peculiare forma d'autismo) e alla sensibilità  che le due autrici Porretto e Mericone sono riuscite a riversare nell'intera serie, che più che narrare le avventure del coroner canadese e delle sue indagine, ci mostra efficacemente, e in modo discreto e sensibile, quanto siano differenti e più difficili per queste persone le normali interazioni sociali.
Anche l'ultimo numero non si stacca da questo canovaccio. La macrovicenda del sindaco Mason viene infatti conclusa brevemente. Alle sceneggiatrici interessa quasi unicamente mostrarci i cambiamenti psicologici subiti da Yorick a causa delle vicende; interessanti alcuni flashback sulla sua vita passata, che ci mostrano anche la sempre presente Hanna e il primo incontro con Laverne. Questi flashback sono anche le parti graficamente più interessanti, con Bonanno che le tratteggia con malinconici mezzi toni di grigio, rispetto ai nerissimi contrasti con i quali invece ci mostra il difficile presente del coroner.
Un personaggio sicuramente più forte anche delle storie nel quale è stato inserito e per il quale è auspicabile un proseguo editoriale, finchè avrà  qualcosa da dire, come è riuscito a fare finora.

Nessun commento: