sabato 29 dicembre 2012

La recensione "audace" dello Speciale Dr. Morgue

L'aspettavamo con ansia e alla fine è arrivata! La recensione su Dr.Morgue Speciale - L'Ospite d'Inverno redatta dal gruppo de' "GLI AUDACI", menzione speciale per loro e per la loro grande passione per il fumetto, sostenitori e ottimi critici del Dr.Morgue.

Vi invitiamo a visitare questo link, per capire chi sono gli Audaci e perchè no... unirvi a loro per condividere la grande e sana passione per l'arte raccontata.

Un grande ringraziamento e buona lettura!
In tanti si sono affrettati a scrivere su questo numero speciale di “Dr. Morgue”.
Gli Audaci, più saggiamente, hanno preferito leggere, rileggere, scrivere, confrontarsi tra di loro, incontrare personalmente le autrici a Lucca (…e sì!) e discutere con loro prima di pubblicare la “solita” recensione…
Infatti, alla fine, gli Audaci hanno deciso di scrivere – e alzi la mano chi non pensa che ciò sia davvero da audace – una recensione a sei mani e a tre cervelli.

Più che di una recensione, trattasi in realtà – lo ripetiamo – di una serie di riflessioni nate dal dibattito interno tra di noi.  Ecco ciò che ciascun audace pensa circa “L’Ospite d’inverno”.
L'audace Oscuro dice... Behr.

Ecco, ho trovato il modo migliore per cominciare questo post.
Se mi chiedessero cos'è "l'ospite d'inverno", risponderei con un'altra domanda, che secondo me è la domanda diretta al pubblico che ama Dr. Morgue e che chiede: "sarebbe bello se la mini-serie diventasse una serie a tutti gli effetti, senza limiti?".