giovedì 22 settembre 2011

Dr.Morgue # 4 - Cover

Copertina del Dr.Morgue no. 4 - L'Invenzione della Morte, realizzata dal duo Morandi & Cancellieri.

Cover Dr.Morgue n.04 - L'Invenzione della Morte


sabato 10 settembre 2011

Omaggio al Dr.Morgue

Un piccolo omaggio al Dr.Morgue realizzato da Matteo Giurlanda, disegnatore della mini-serie N.O.X. di Alessandro Bottero.

Dr.Morgue realizzato da Matteo Giurlanda

lunedì 5 settembre 2011

Uno sguardo nel cuore della Neurodiversità

Il Dr.Morgue è diventa veicolo di solidarietà e comprensione del complesso mondo delle persone Asperger/HFA, attraverso un'importante iniziativa: Uno Sguardo nel Cuore della Neurodiversità.

Si tratta infatti di un e-book, liberamente scaricabile online, che costituisce una raccolta di pensieri, emozioni, disegni redatti e creati da persone con l'Asperger/HFA, per meglio comprendere il loro modo di vedere e sentire. Yoric Malatesta è stato ritenuto un degno rappresentante a tal punto da potersi fregiare di un'interpretazione grafica disegnata da Luisa di Biagio (che cura l'opera stessa) proprio nella cover del prezioso libro telematico. 

Gli autori ovviamente ringraziano di questa responsabilità e siamo contenti se Yoric, pur con le dovute licenze di un fumetto, diventa un modo per divulgare una realtà poco conosciuta.

L'e-book è scaricabile gratis a questo indirizzo: www.emozioniasperger.com

giovedì 1 settembre 2011

Dr.Morgue n.3 su LoSpazioBianco.it

Simone Rastelli realizza una breve recensione di Dr.Morgue n.3 - La Morte Elettiva per la rubrica "brevisioni" su LoSpazioBianco.it.
Il terzo caso affrontato dal coroner Yorick Malatesta riguarda la sparizione di tre ragazze adolescenti, amiche per la pelle. Durante il festival annuale “Juste Pur Rire” viene trovato il cadavere di una delle tre, Christine Roy ed è proprio Yorick a trovarlo, in mezzo alla folla scatenata. Da questo momento, il coroner seguirà le tracce delle altre due attraverso il diario collettivo del terzetto, dove si narra di una città immaginaria, Malabduvia, in cui compare il coroner stesso, nel ruolo di “Guardiano della Necroteca“.