giovedì 1 settembre 2011

Dr.Morgue n.3 su LoSpazioBianco.it

Simone Rastelli realizza una breve recensione di Dr.Morgue n.3 - La Morte Elettiva per la rubrica "brevisioni" su LoSpazioBianco.it.
Il terzo caso affrontato dal coroner Yorick Malatesta riguarda la sparizione di tre ragazze adolescenti, amiche per la pelle. Durante il festival annuale “Juste Pur Rire” viene trovato il cadavere di una delle tre, Christine Roy ed è proprio Yorick a trovarlo, in mezzo alla folla scatenata. Da questo momento, il coroner seguirà le tracce delle altre due attraverso il diario collettivo del terzetto, dove si narra di una città immaginaria, Malabduvia, in cui compare il coroner stesso, nel ruolo di “Guardiano della Necroteca“.
Questo terzo episodio conferma solidità di scrittura e sensibilità nel delineare i personaggi che ruotano attorno al protagonista e che, ci si rende conto, fanno la storia: la psicometrista Noreen Murray , le ragazze, i loro genitori. Dettaglio che ad esempio conferma il senso del ritmo di Rita Porretto e Silvia Mericone è certamente il fatto che le scene di alleggerimento della tensione narrativa, che spesso sottolineano quanto Malatesta sia esasperante, non appaiono mai incongrue. Come scena esemplare di questo numero, scelgo quella della passeggiata attraverso la città di Yorick insieme a Murray, che inizia con tono quasi leggero e si trasforma in punto di svolta dell’indagine.
Paola Camoriano affianca efficacemente la narrazione ed è un peccato che la resa delle ombre delle pagine del diario delle ragazze sia ridotta a poco più che macchie nelle didascalie e nelle immagini.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Comprato anche questo n°3 che non delude le aspettative!

Volevo farvi una domanda: sarete presenti a Etna Comics? Se si, in quale dei tre giorni?

Saluti e ancora complimenti, continuate così!

Rita Porretto ha detto...

Grazie;)

Per quanto riguarda Etna Comics, mi hanno comunicato che dovrei avere una conferenza sabato, non so ancora a che ora. Appena avrò maggiori info le posterò sulla pagina FB del dr Morgue ;)

Ciao!