domenica 27 febbraio 2011

Le novità Star Comics italiane a Mantova Comics

Articolo redatto da Francesco Borgoglio dopo la Fiera di Mantova per Comicus.it, link diretto.
Il sabato mantovano alla fiera di Mantova Comics & Games 2011 si apre con le novità italiane della Star Comics, novità prestissimo in edicola. Il gruppo capitanato dal direttore editoriale Claudia Bovini ha visto la partecipazione di Alessandro Bottero, Giuseppe Di Bernardo e Francesco Bonanno.

Prima di tutto la Bovini ha annunciato il lancio del fumetto digitale anche per la Star Comics, con un’applicazione sviluppata per iPad e iPhone, con la quale si potrà scorrere le copertine delle testate, scegliere e acquistarle, nonché leggerle. Si partirà, ha spiegato il direttore, con una delle testate più di successo tra le italiane, Cornelio, con tutta la collezione, ad un prezzo leggermente inferiore dell’albo cartaceo, € 2,39.

Le novità 2011 vedono tre miniserie in partenza tra marzo e aprile. N.O.X. Squadra Speciale Europa verrà scritta da Alessandro Bottero. Sarà una storia che si svilupperà in sei numeri bimestrali e partirà a marzo. Sul sito della Star Comics poi verranno pubblicate quattro pagine extra, un director’s cut, per capirci, per mantenere vivo il filo della trama nella pausa bimestrale, e che al termine della mini costituirà a sua volta una storia. Il progetto, ha spiegato Bottero, è il tentativo di portare il genere spionistico nel fumetto di edicola. L’ambientazione è assolutamente attuale, novembre 2011, un futuro molto prossimo, mentre la vicenda è incentrata attorno ad una squadra speciale che cura gli interessi dell’Unione Europea, sul modello e lo stile della miniserie televisiva, con riscontri ed agganci a notizie ed accadimenti che si leggono tutti i giorni sui giornali. Il #1, "Gioco Mortale", sarà disegnato da Matteo Giurlanda.

The Secret nasce da un’idea di Giuseppe Di Bernardo e sarà una mini di otto episodi mensili, a partire da marzo, e tratterà il “nuovo folklore” di questo secolo, i misteri tra scienza e misticismo: cerchi nel grano, il nuovo ordine mondiale, ufo, sette segrete, ecc. Di Bernardo ha raccontato di aver intervistato personalmente i cosiddetti testimoni oculari e i ricercatori; una setta segreta, chiamata nel fumetto “Il Cenacolo della Salamandra”, è stata rinominata per evitare ripercussioni. Il protagonista sarà Adam Mack (dal nome del noto ricercatore di UFO, il professor Mack). Le sceneggiature vedranno la collaborazione di Francesco Matteuzzi e il primo numero di marzo, "Il Fattore Cigno", sarà disegnato da Michela Da Sacco.

Infine, Dr.Morgue, ideato e sceneggiato da Rita Porretto e Silvia Mericone. Saranno sei numeri bimestrali e si partirà a metà aprile. Il #1, "La morte Perfetta", sarà disegnato da Francesco Bonanno. Il personaggio primario è Yoric Malatesta, il Dr. Morgue, il coroner italo-canadese che aiuta la polizia di Montreal a risolvere complicati casi di omicidio. È la storia di un uomo, ha spiegato Bonanno, scontroso, antipatico, ma fragile e tormentato, affetto dal morbo da Asperger che gli produce grossi problemi di comunicazione ed interazione con il prossimo. È un fumetto, ha concluso l’artista, crudo, duro, l’unica relazione vera che il protagonista possiede è quella con i suoi cadaveri, attraverso i quali si vedranno nella serie diverse tipologie di omicidi sulla scia del delitto perfetto.

Nessun commento: